stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scuole, 6.700 tamponi in 3 giorni a Palermo e provincia: 23 positivi, ecco dove
LO SCREENING

Scuole, 6.700 tamponi in 3 giorni a Palermo e provincia: 23 positivi, ecco dove

Sono 6.771 i tamponi effettuati in tre giorni (dal 15 al 17 gennaio) dall’Asp di Palermo a studenti, docenti e non docenti delle scuole di città e provincia. I positivi sono complessivamente 23, e cioè lo 0,34% delle persone che hanno aderito su base volontaria allo screening.

Nella sola giornata di domenica sono stati 2.175 i tamponi effettuati e 12 i positivi (0,55%). Lo screening, che proseguirà anche nei prossimi giorni, è rivolto a scuole elementari e medie.  Una partecipazione di massa realizzata grazie alla piena disponibilità di Sindaci e Dirigenti scolastici che hanno immediatamente risposto all’appello lanciato giovedì (14 gennaio) dalla Direzione generale dell’Asp di Palermo.

“L’attività di screening – ha sottolineato il Direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo, Daniela Faraoni - continuerà anche nei giorni prossimi. L’Asp garantirà l’impulso di sempre ad attività fondamentali per garantire la continuità delle attività scolastiche che sono  di centrale importanza per la nostra popolazione più giovane. L’indice di positività riscontrato in questo fine settimana è in linea con la medesima attività di screening condotta nel mese di dicembre scorso. Un sentito ringraziamento va a tutti gli operatori  che hanno garantito, anche con condizioni metereologiche difficili, il massimo impegno organizzando in breve i servizi  nei diversi comuni”.

In una nota inviata dal Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo, Loredana Curcurù, al Sindaco della Città Metropolitana di Palermo, Leoluca Orlando, sulla “Valutazione dati sulla indagine epidemiologica effettuata su campione della popolazione studentesca sull’Area di Palermo”, il dirigente spiega  che “allo stato attuale, considerata l’adesione allo screening, i dati raccolti e la tendenza attuale, non si ritiene l’apertura delle Scuole una attività di rischio, se mantenute tutte le precauzioni e normative Ministeriali e Assessoriali in merito alle norme da attuare per limitare la diffusione del SARS-CoV2 in ambiente scolastico e lavorativo”.

ECCO LE SCUOLE CHE HANNO ADERITO E DOVE SONO STATI REGISTRATI I POSITIVI SABATO E DOMENICA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X