stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, chiude il pronto soccorso pediatrico del Cervello: pazienti andranno al Di Cristina
COVID

Palermo, chiude il pronto soccorso pediatrico del Cervello: pazienti andranno al Di Cristina

È stata firmata la temporanea sospensione del pronto soccorso pediatrico dell’ospedale Cervello di Palermo. Da oggi le prestazioni saranno sospese e «i pazienti saranno dirottati per sette-dieci giorni - si legge nella nota firmata dal direttore generale dell’azienda Villa Sofia e spedita tra gli altri al prefetto e al sindaco di Palermo - al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale dei Bambini - Tutto per consentire il trasferimento del reparto al presidio di Villa Sofia».

Intanto ricoveri e attività ambulatoriale anche nel reparto di Ostetricia e Ginecologia, dove si sta lavorando a una riorganizzazione per ospitare posti letto da destinare ai pazienti positivi. Contemporaneamente - come anticipato dal Giornale di Sicilia di oggi - si sta valutando di sospendere pure il servizio degli ambulatori delle unità operative di Medicina Interna, Gastroenterologia e di Malattie croniche intestinali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X