stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, stretta alla movida a Palermo: niente vendita di alcolici dalle 21 alle 6, firmata l'ordinanza
DAL 17 OTTOBRE

Coronavirus, stretta alla movida a Palermo: niente vendita di alcolici dalle 21 alle 6, firmata l'ordinanza

Dal 17 ottobre a Palermo sarà vietata la vendita di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione dalle 21 alle 6 del giorno successivo da parte degli esercizi commerciali di vicinato, delle medie strutture di vendita e dei distributori automatici di bevande. Lo ha stabilito il sindaco Leoluca Orlando che ha firmato un'apposita ordinanza che sarà valida fino al prossimo 13 novembre.

Nello stesso arco di tempo sarà anche vietato consumare bevande alcoliche di qualsiasi gradazione sulle aree pubbliche, compresi parchi, giardini e ville aperte al pubblico. Resta sempre consentita la vendita con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico sanitarie sia per attività di confezionamento che di trasporto.

Restano analogamente immutate le norme previste la mescita all’interno dei locali introdotte dal recente DPCM. In analogia con i provvedimenti nazionali adottati per le trasgressioni alle norme di contenimento del Covid-19, il Sindaco ha stabilito che la trasgressione all’odierna ordinanza comporti una multa da 400 a 1000 euro.

“Siamo di fronte ad una situazione grave - commenta il sindaco Orlando -, col numero di contagi e degenti ospedalizzati che continua a crescere in tutta Italia e anche in Sicilia. È necessario prendere provvedimenti per evitare che l’Italia ricada nuovamente in un lockdown totale, che sarebbe la rovina del paese, soprattutto per le aree più fragili economicamente. Evitare che sia necessario un nuovo blocco dipende da tutti e da ciascuno di noi, dalle scelte responsabili che i cittadini a tutti i livelli faranno nei prossimi giorni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X