stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, sale l'allarme nel Palermitano: nuovi focolai a Misilmeri e San Giuseppe Jato
L'EPIDEMIA

Coronavirus, sale l'allarme nel Palermitano: nuovi focolai a Misilmeri e San Giuseppe Jato

di
Palermo, Cronaca

Continuano i focolai di coronavirus in provincia di Palermo. Otto nuovi positivi a San Cipirello e un’intero nucleo familiare, risultati anch'essi positivi al virus, di 5 persone a Misilmeri, dove il contagio pare essere partito da un barbiere.

Il sindaco di Misilmeri, Rosalia Stadarelli, ha comunicato i nuovi numeri e ha dichiarato: “Abbiamo altri 5 casi Covid a Misilmeri, sono casi che appartengono per lo più a nuclei familiari.  La gente sta bene, rimangono soltanto 3 persone ricoverate, ma di queste abbiamo notizie confortanti. Dobbiamo stare attenti, ho tante persone che aspettano i risultati dei tamponi. Bisogna capire che in alcuni comuni sono scoppiati troppi casi ed il livello dei tamponi che si stanno facendo in tutti i comuni vicini sono moltissimi, diamo il tempo ai laboratori che lavorano incessantemente”.

I nuovi numeri di oggi si aggiungono ai 18 già accertati nei giorni scorsi e portano il totale delle persone contagiate nel comune di Misilmeri a 23.

Invece a San Cipirello adesso il totale dei contagi è salito a 25: nelle ultime ore sono emersi 8 nuovi soggetti positivi al Covid-19. Però diminuiscono le persone che si trovano in isolamento domiciliare obbligatorio, che passano da 91 a 87.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X