stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Migranti, il Garante visita la nave quarantena a Palermo: "Complessiva sensazione di dignità"
RHAPSODY

Migranti, il Garante visita la nave quarantena a Palermo: "Complessiva sensazione di dignità"

Il presidente del Garante nazionale delle persone private della libertà, Mauro Palma, e Daniela de Robert, componente del Collegio, dopo un incontro in Prefettura a Palermo, si sono recati insieme al capo del
Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno, Michele Di Bari, a bordo della nave "Rhapsody", a largo di Palermo, dove sono in quarantena 868 migranti, tutti nei giorni precedenti appoggiati all’hotspot di Lampedusa. Di questi 54 sono positivi al coronavirus e asintomatici e si trovano nelle cabine di un apposito ponte dell’imbarcazione separato dagli altri.

Altre 814 persone sono invece in quarantena precauzionale di 14 giorni. A bordo della nave non sono presenti Forze di polizia, ma solo personale della Croce Rossa italiana e della Compagnia di navigazione. Le persone sono alloggiate in cabine a due letti (con uso singolo) o a quattro letti (con uso doppio o anche triplo nel
caso di nuclei familiari). I migranti sono invitati a limitare le proprie uscite dalla cabina a quelle inerenti alla necessaria socialità, pur in un ambiente così peculiare, e in condizioni di mantenimento di necessarie distanze. I pasti sono serviti in cabina.

La delegazione - continua la nota - ha visitato cabine e ambienti comuni di uno dei ponti dedicati alla quarantena precauzionale. "La complessiva sensazione di dignità della sistemazione riscontrata e di professionalità degli operatori rende - conclude - per le persone migranti l’attuale situazione non comparabile con precedenti sistemazioni provvisorie in hotspot superaffollati e conferma la valutazione di assoluta accettabilità di tale soluzione che il Garante nazionale ha già avuto modo di esprimere in altre occasioni". Il Garante nazionale esprime il proprio "ringraziamento e apprezzamento alla ministra Luciana Lamorgese, al capo dipartimento Michele Di Bari e allo staff per gli sforzi compiuti per agevolare la visita".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X