stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sparatorie in centro a Carini, scattano due arresti
INDAGINI

Sparatorie in centro a Carini, scattano due arresti

Due sparatorie, a giugno e agosto, avevano seminato il panico nel centro di Carini, alle porte di Palermo. Dopo circa 3 mesi di indagini, due persone sono state arrestate dai carabinieri. Sono accusate di minaccia aggravata mediante uso di armi nonché porto e detenzione illegale di pistola.

Si tratta di Salvatore Zimbardo, 50enne pregiudicato, e Giuseppe Amato, 40enne pregiudicato, entrambi di Carini. Sarebbero loro i protagonisti delle due sparatorie.

Sia nel primo episodio dell’11 giugno scorso che nel secondo del 5 agosto, i due si sarebbero affrontati pubblicamente nel centro del paese e, dopo una accesa lite in strada, alla presenza di più persone, avrebbero esploso diversi colpi di arma da fuoco. Nessuno era rimasto ferito.

 Salvatore Zimbardo Giuseppe Amato 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X