stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Cinque nuovi casi di Coronavirus a Bagheria, tre persone sono ricoverate in ospedale
L'ANNUNCIO DEL SINDACO

Cinque nuovi casi di Coronavirus a Bagheria, tre persone sono ricoverate in ospedale

Ci sono 5 casi di nuovi di cittadini positivi al Covid-19 a Bagheria. A dichiararlo il sindaco, Filippo Maria Tripoli, nel corso di una diretta Facebook.

"C'è un solo positivo, asintomatico - spiega il primo cittadino -, che si trova al suo domicilio e che sta bene". Poi, c'è "un focolaio con 4 positivi al coronavirus e una persona in attesa di risultato del tampone. Si tratta di un intero nucleo familiare. Di questi 3 sono ricoverati in ospedale e tra questi vi è una persona anziana già sofferente di altre patologie e con le condizioni più critiche e controlli si stanno effettuando su un altro membro della famiglia di cui non si ha ancora il risultato del tampone. Gli altri due membri della famiglia sono a casa, e di questi uno è asintomatico".

"È tutto sotto controllo - dice il sindaco - siamo in contatto con la famiglia, siamo in contatto con le Forze dell'Ordine che collaborano con il comando di Polizia che monitorano costantemente le situazioni di pericolo e siamo in contatto con l'Azienda sanitaria provinciale che ringrazio tutti per il loro lavoro".

"Ero indeciso se fare o meno questa diretta, non volevo creare allarmismi - sottolinea il sindaco - con questa situazione infatti oramai dobbiamo imparare a convivere. Non possiamo tornare indietro, non possiamo chiudere tutto, non possiamo fermare le attività lavorative che devono continuare ad andare avanti e soprattutto non dobbiamo creare allarmismi - aggiunge Tripoli - ma dobbiamo tutti cercare di vivere la quotidianità rispettando le regole: uso della mascherina, lavare la mani spesso e evitare gli assembramenti sono oramai parte della nostra vita quotidiana".

"Invito soprattutto i  ragazzi a seguire le regole. I controlli non possono bastare, siamo una città di otre 56 mila abitanti e le forze non bastano, dobbiamo essere tutti controllori di noi stessi" - invita il sindaco che conclude: "Il covid non è stato sconfitto ma non serve fare la caccia all'untore, occorre fare comunità in maniera serena, vigilare e rispettare tutti le regole anticovid, questo non è più un evento eccezionale, è la nostra quotidianità, continuerò a tenervi sempre aggiornati".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X