stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bufera alla Rap, Norata per 6 ore alla Dia: "Non solo le mazzette ma tante persone perbene"
IL PRESIDENTE

Bufera alla Rap, Norata per 6 ore alla Dia: "Non solo le mazzette ma tante persone perbene"

"Quello che sta succedendo alla Rap e attorno all’azienda è un terremoto, non certo una vicenda da nulla. E siccome a indagare è l’antimafia, sento la necessità di far emergere altro. Di sottolineare che non ci sono solo le mazzette ma tante persone perbene e che faremo ogni sforzo per riportare legalità e anche ordine nell’azienda, con una riorganizzazione in cui ciascuno dovrà stare al posto che gli compete...". Sono le parole di Giuseppe Norata, il giorno dopo essere stato per sei ore davanti agli inquirenti della Dia, ascoltato come "persona informata dei fatti".

Il presidente della Rap fa sapere anche che Vincenzo Bonanno, l’ex coordinatore tecnico della discarica di Bellolampo, arrestato in flagrante mentre intascava una tangente da Daniela Pisasale ed Emanuele Gaetano Caruso, titolari della Eco Ambiente srl, verrà licenziato (al momento è solo sospeso).

Norata spiega di aver detto agli inquirenti "quelli che in gran parte avevo già denunciato nel mio esposto", che certo toccava anche i temi del controverso - e per anni molto remunerativo per la società privata - rapporto tra Rap ed Eco Ambiente.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X