stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, auto e negozi danneggiati dal nubifragio: parte la battaglia per il risarcimento
IL CONTENZIOSO

Palermo, auto e negozi danneggiati dal nubifragio: parte la battaglia per il risarcimento

Dal danno alla beffa diceva ieri una donna che aveva ritrovato la sua auto su un guardrail in viale Regione Siciliana dopo il nubifragio di mercoledì pomeriggio.

Sarà infatti un lungo contenzioso tra chi verrà chiamato in causa per la responsabilità del disastro provocato dal temporale e coloro che denunceranno la perdita della propria automobile o i danni agli esercizi commerciali più colpiti. Il Comune, spiega Fabio Geraci sul Giornale di Sicilia in edicola, ha già comunicato che si farà carico dello spostamento dei mezzi sobbarcandosi il costo del servizio dell’Amat o delle autogru nel caso in cui i cittadini volessero provvedere autonomamente ma la vicenda probabilmente non si chiuderà qui.

Sono in tanti, infatti, ad aver chiesto l’intervento di consulenti e avvocati, come conferma Alessandro Palmigiano, il cui studio legale è stato contattato da molti imprenditori, ma anche da privati, che vogliono cominciare la battaglia per chiedere un risarcimento.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X