stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, mafia ed estorsioni alla Noce: scattano altre 4 condanne
TRIBUNALE PALERMO

Palermo, mafia ed estorsioni alla Noce: scattano altre 4 condanne

estorsioni, mafia, Palermo, Cronaca

La terza sezione del Tribunale di Palermo ha accolto le richieste del pm Amelia Luise e ha inflitto altre 4 condanne nell'ambito dell'inchiesta che nel 2018 ha portato ad un'operazione antimafia nel quartiere Noce di Palermo.

Come riporta Riccardo Arena in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, dodici anni e 10 mesi li ha avuti Simone Gagliardi, che rispondeva di associazione mafiosa, fittizia intestazione di beni ed esercizio del gioco abusivo; dodici anni e 8 mesi, sono stati inflitti a Saverio Matranga, che oltre all’accusa di mafia aveva anche la tentata estorsione aggravata nei confronti di due imprenditori commerciali.

Rosario Chianello ha avuto due anni e 2 mesi, e Pietro Montalto, 10 mesi. Questi ultimi erano accusati di esercizio del gioco abusivo e Chianello aveva pure il trasferimento di valori aggravato. I difensori faranno appello.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X