stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, dalla patente di guida al posto di lavoro: a Cruillas ci pensava lo zio Gino
PALERMO

Mafia, dalla patente di guida al posto di lavoro: a Cruillas ci pensava lo zio Gino

mafia, Biagio Piraino, Palermo, Cronaca
Un frame del video con le intercettazioni

"Ancora oggi c'è chi si rivolge spontaneamente allo 'zio Gino' per ottenere una patente di guida per il figlio o un posto di lavoro. E' uno spaccato di cultura pseudo mafiosa difficile da aggredire nonostante gli ingenti sforzi profusi in questi anni dall'autorità giudiziaria e dalle forze di polizia". Gianfranco Minissale, dirigente della sezione criminalità organizzata della Squadra mobile, lo ha detto a proposito del ruolo di Biagio Piraino all'interno del mandamento mafioso, duramente colpito ieri da 11 arresti.

Piraino, comunemente conosciuto come lo zio Gino, meccanico incensurato di 68 anni, oltre a essere  il braccio destro del vecchio boss Giovanni Nicoletti, era l’uomo di Cosa nostra a Cruillas. Tutti volevano parlare con lui, tanto che per tratteggiare la sua figura, come scrive Leopoldo Gargano sul Giornale di Sicilia in edicola. il giudice per le indagini preliminari Elisabetta Stampacchia ha fatto quasi una scaletta, con tanto di date, di tutti i favori e le intercessioni che lo vedono come protagonista.

Piraino veniva contattato con la scusa di un intervento nella sua officina meccanica, come nel caso del recupero di un credito richiesto da parte di Umberto P. titolare di una panineria. Ma non solo, è stata accertata anche la richiesta di intercessione per conseguire una patente di guida. Il padre chiedeva il favore per il figlio che lavorava fino a tardi e non riusciva a sostenere l'esame.

Lo zio Gino fu coinvolto anche nei lavori per il passaggio della fibra ottica nel quartiere Cruillas. Dalle intercettazioni si apprende, secondo l’accusa, che i lavori di scavo erano stati bloccati per il rifiuto del proprietario di un terreno interessato. Dunque la richiesta di intercessione allo zio Gino e alla fine l'intervento per la fibra ottica fu realizzato.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X