stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Incidente tra scooter a Palermo: diciottenne muore dopo tre giorni, Bonagia sotto choc
AL POLICLINICO

Incidente tra scooter a Palermo: diciottenne muore dopo tre giorni, Bonagia sotto choc

di

È morto nella notte a Palermo uno dei ragazzi coinvolti in un drammatico incidente stradale avvenuto tra venerdì e sabato nel quartiere Bonagia. Poco dopo la mezzanotte due scooter, con a bordo complessivamente tre ragazzi, si erano scontrati violentemente.

Un impatto che si è rivelato fatale per Giuseppe Giannalìa, 18 anni, il cui cuore ha smesso di battere al Policlinico dove era stato ricoverato. Troppo gravi le ferite riportate nell'urto. Le sue condizioni sono precipitate ieri. Il diciottenne era stato ricoverato insieme ad un suo amico diciassettenne, anche lui in gravi condizioni, al Civico. Abitava a "Dallas", un complesso di case popolari del quartiere.

Lo schianto è avvenuto in viale Placido Rizzotto, con tanti i residenti scesi in strada per assistere a quanto accaduto, nonostante le restrizioni per l’emergenza coronavirus. Immediati i soccorsi delle ambulanze del 118. Due dei feriti hanno richiesto un intervento immediato e sono stati rianimati sul posto e poi intubati.

Sono intervenuti anche i carabinieri e le pattuglie dell'Infortunistica stradale e la polizia municipale per eseguire i rilievi e comprendere la dinamica dell’incidente. A tutti e tre i medici hanno attribuito il codice rosso a causa dei traumi riportato nel violento scontro. Il terzo ferito, G.B., è ricoverato nel reparto di Ortopedia del Civico e ne avrà per almeno 40 giorni.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X