stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus e crisi economica, Orlando: "A Palermo aiuti per 5000 famiglie entro il 5 aprile"
L'EMERGENZA

Coronavirus e crisi economica, Orlando: "A Palermo aiuti per 5000 famiglie entro il 5 aprile"

coronavirus, Palermo, Cronaca
Leoluca Orlando

"Entro il 5 aprile i primi aiuti per almeno 5.000 famiglie palermitane. La Giunta comunale riunita ieri sera e oggi pomeriggio insieme ai dirigenti del Comune ha approvato un meccanismo di sostegno per le famiglie che per via del Covid stanno affrontando una nuova situazione di emergenza sociale ed economica".

Lo scrive su facebook il sindaco di Palermo Leoluca Orlando che aggiunge: "Appena il Governo nazionale e quello regionale pubblicheranno i provvedimenti con i criteri di assegnazione delle somme e degli aiuti noi siamo già pronti a partire con un sistema misto che prevede sia aiuti alimentari diretti sia la possibilità di facilitare l’acquisto di beni di prima necessità nei negozi cittadini".

"C'è una nuova povertà, povertà da coronavirus, c'è una nuova violenza, questo è il tema. I cittadini hanno seguito le indicazioni del governo nazionale, ma è chiaro che chi è costretto a stare a casa sì obbedisce, ma non ha di che sfamarsi. Dal disagio si passa alla rabbia, ma dalla rabbia si rischia di passare alla violenza. A Palermo - osserva Orlando - c'è una fortissima emergenza sociale. C'è un disagio che può diventare violenza. Servono interventi immediati per consentire alle famiglie di approvvigionarsi del necessario. In questo clima arrivano gli sciacalli come chi ha lanciato sui social inviti ad occupare supermercati. Mi sono sentito anche con Musumeci e gli ho detto di fare presto, ho parlato anche con Conte, perchè annunciare soldi e poi non arrivano potrebbe essere un boomerang".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X