stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, sospese visite all'Asp di Palermo: garantite solo le urgenti e brevi
SANITÀ

Coronavirus, sospese visite all'Asp di Palermo: garantite solo le urgenti e brevi

Sospese da domani le visite non urgenti all'Asp di Palermo. L'Azienda sanitaria, fino a data da destinarsi, interrompe quindi le visite preposte all’accertamento delle condizioni di invalido civile, cieco civile, sordomuto, portatore di handicap e disabile al fine dell’inserimento lavorativo e quelle della commissione medico locale (patenti speciali); le visite di invalidità richieste da pazienti oncologici, già programmate, saranno assicurate a domicilio qualora se ne giustifichi l'urgenza e la indifferibilità.

Ne dà notizia, con una nota, l’ufficio stampa di Asp Palermo. Sono inoltre sospese tutte le attività di screening oncologico (mammografico, cervicocarcinoma e colon retto) di I livello; i test di II livello per soggetti positivi allo
screening continueranno ad essere eseguiti. Temporaneamente sospese anche le prestazioni non urgenti e differibili nei centri di vaccinazione. Per info contattare il numero verde 800833311 e WhatsApp 3346899411, e-mail coscreening@asppalermo.org.

L'Azienda ha attivato da questa mattina un servizio di domiciliazione dei medicinali distribuiti dalle farmacie territoriali dell’Asp. Il servizio, in funzione a Palermo, da lunedì prossimo sarà esteso a tutti i distretti della provincia. Negli ambulatori dell’Asp vengono assicurate solo le prestazioni specialistiche urgenti e brevi; sospese le visite differibili e programmabili e tutte le prestazioni erogate in regime di libera professione intramuraria.

Asp Palermo invita gli utenti a recarsi nelle strutture aziendali solo per motivi urgenti e indifferibili, sfruttando la piattaforma informatica (sportello.asppalermo.org) per i servizi di scelta e revoca del pediatra o del medico di famiglia, prenotazione di visite urgenti e brevi e per l’esenzione ticket per reddito. Per informazioni contattare gli uffici tel. 091.7032066, 091.7032056 e 091.7032071 o inviare mail a uorp@asppalermo.org.

Ma in un momento di crisi ed emergenza importanti gesti di solidarietà vengono da aziende private. È il caso della Magicmotorsport di Partinico che ha donato 5.000 mascherine monouso di tipo chirurgico all’Asp di Palermo. Un atto di generosità particolarmente apprezzato dalla direzione aziendale che ha ringraziato per il «generoso e significativo gesto».

«E' con piacere - scrive la direzione dell’Azienda sanitaria provinciale del capoluogo - che si rileva la disponibilità e lo slancio del territorio verso le istituzioni, in un momento in cui la coesione e la collaborazione rappresentano un’arma vincente per superare la difficile situazione che stiamo vivendo». La
Magicmotorsport aveva provveduto all’acquisto delle mascherine per i propri dipendenti, ma avendo in magazzino una scorta sufficiente a garantirne l’utilizzo, ha deciso di donarne 5mila all’Asp per sostenere concretamente l’attività di prevenzione e cura.

«Il nostro piccolo gesto è un invito alla prevenzione, ad attenersi scrupolosamente alle disposizioni contenute nel
decreto ministeriale in materia di contenimento e gestione del Coronavirus - ha detto Bogdan Skutkiewicz, ceo di
Magicmotorsport - siamo vicini a chi quotidianamente è in prima linea per tutelare la salute dei cittadini e in particolare al personale sanitario italiano e della provincia di Palermo».

Le mascherine sono state già ritirate dall’Asp e si trovano nella disponibilità del dipartimento farmaceutico dell’azienda.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X