stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Travolta a Bagheria mentre fa jogging di notte, archiviazione per due giovani
L'INCIDENTE

Travolta a Bagheria mentre fa jogging di notte, archiviazione per due giovani

Incidenti, Palermo, Cronaca
Pierina Chiofalo

Una tragica fatalità costò la vita a una giovane donna, Pierina Chiofalo, di 40 anni, che stava facendo un allenamento di corsa notturno sulla statale 113 a Bagheria. Lo hanno stabilito due diversi giudici delle indagini preliminari, uno del tribunale di Termini Imerese e l’altro del Tribunale dei minorenni del capoluogo siciliano, che hanno archiviato le indagini su due giovani poco più o poco meno che diciottenni al tempo in cui avvenne il drammatico investimento della donna.

Come riporta un articolo del Giornale di Sicilia, la donna fu investita prima da uno scooter, guidato Luca Pietro D’Alessandro  - che all'epoca aveva 18 anni e tre mesi -  e poi da una minicar guidata da Vincenzo Macchiarella -che aveva pochi mesi meno della maggiore età. I due non si conoscevano.

Era il 3 settembre 2017 e secondo i giudici, che hanno accolto le richieste delle rispettive Procure e dei difensori dei due indagati, la donna attraversò la strada in un tratto buio e in curva, venendo investita dai due mezzi. L’inchiesta è stata archiviata senza conseguenze per i due, ai quali sono stati restituiti i rispettivi mezzi, che erano stati sequestrati.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X