stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Comune di Partinico nella bufera, al setaccio degli ispettori gli atti dell'ultimo triennio
CAOS

Comune di Partinico nella bufera, al setaccio degli ispettori gli atti dell'ultimo triennio

Saranno giornate intense le prossime a Partinico dove continueranno a lavorare gli ispettori del ministero dell’Interno ai quali è demandato il compito di accertare se l’attività amministrativa in questi anni abbia subito condizionamenti della criminalità organizzata. La commissione è composta da un ufficiale dei carabinieri, uno della Guardia di finanza, un commissario di polizia e un funzionario della prefettura.

Sotto la lente l’attività del Consiglio comunale, dell’ex sindaco e del commissario che hanno amministrato negli ultimi anni. La commissione, così come riporta Michele Giuliano in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, ha chiesto l’utilizzo esclusivo di una stanza all’interno del palazzo municipale dove è anche stata cambiata la serratura e le chiavi sono state date in dotazione esclusiva ai tre ispettori.

Questi ultimi hanno lasciato un lungo elenco di atti che dovranno essere consegnati nelle loro mani la prossima settimana e riguardano l'ultimo biennio: 2018 e 2019. Sotto la lente, l’iter legato all’affidamento degli appalti sui rifiuti, l’esternalizzazione della casa di riposo e l’appalto congelato della pubblica illuminazione.

L'articolo completo sull'edizione del Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X