stampa
Dimensione testo
GDS IN EDICOLA

Violenza tra gli specializzandi a Palermo, la vittima: "La mia notte da incubo"

«Sono a pezzi, ripenso continuamente a questa cosa e sono molto spaventata». A parlare è la giovane specializzanda di Radiologia, aggredita da un collega più grande, che ha abusato di lei.

Sul Giornale di Sicilia, che ieri ha anticipato la notizia, Riccardo Arena ricostruisce i fatti di quella serata, iniziata come una normale festa tra colleghi a bordo piscina in una villa. E poi precipitata nella violenza. La giovane vittima racconta quella «notte da incubo», quando terrorizzata si è trovata addosso un collega conosciuto da tempo ma che in pochi istanti si è trasformato nel suo aggressore.

«Ho frainteso, ho sbagliato pensavo di piacerle e per questo ci ho provato. Non dovevo, è stato un attimo di follia». L'imputato, Carmelo Sciabica, 32 anni, ammette i fatti e offre un risarcimento alla collega per i danni arrecati.

La notizia completa sul Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X