stampa
Dimensione testo
IL CASO

Il "muro" del lido di Mondello, la vicenda sbarca all'Ars

di

La vicenda della recinzione del lido di Mondello dato in concessione all'esercito che ostacola la vista del mare e della spiaggia finisce all'Ars. A chiedere l'audizione dell'assessore competente al Territorio, Toto Cordaro, è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Roberta Schillaci.

"Sono stata personalmente a visionare lo stato dei luoghi. Le segnalazioni dei cittadini sono assolutamente fondate. La struttura balneare che stanno costruendo a Mondello impedisce nei fatti la vista del mare. Per queste ragioni ho appena depositato una richiesta di audizione congiunta tra le commissioni IV e V dell’Ars in cui chiediamo agli enti competenti, tra i quali l’assessorato regionale all’ambiente e territorio, di verificare intanto l’iter procedurale e il carattere di temporaneità del collaudo di questo nuovo lido, ma anche l’opportunità di consentire la costruzione di una struttura che impedisce la vista del mare in uno dei più bei golfi della Sicilia. Vorremmo comprendere in sostanza se questo progetto è congruo rispetto ai vincoli paesaggistici. I cittadini chiedono chiarezza".

In questi giorni, nell'ambito dei lavori, su un tratto del lungomare è in corso l'installazione di una recinzione in legno  che ostacola la vista del mare. Una "struttura temporanea" che ha mandato su tutte le furie i residenti, e non solo, che hanno iniziato un tam tam di proteste e critiche sui social.

Ieri, sul caso è intervenuto direttamente l'assessore al Territorio, Toto Cordaro, che ha assicurato che la recinzione verrà "rimossa martedì della prossima settimana". "Si tratta di un’autorizzazione rilasciata nel 2012 - ha spiegato Cordaro - e agli atti non sono presenti modifiche progettuali. Lunedì della prossima settimana, il responsabile dell’impianto balneare sarà ricevuto negli uffici dell’assessorato per fornire chiarimenti in ordine agli interventi che si stanno effettuando sul lido dell’Esercito".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X