stampa
Dimensione testo
LA SENTENZA

Uccise il vicino a Sferracavallo: condannato a 16 anni

omicidio, Cosimo D'Aleo, Pietro Billitteri, Palermo, Cronaca
Omicidio a Palermo, le immagini da via Sferracavallo

Pietro Billitteri, 60 anni, ex dipendente della Rap, è stato condannato a 16 anni di reclusione per aver ucciso il 21 agosto dell'anno scorso, in via Sferracavallo, il suo vicino di casa, Cosimo D'Aleo. Un omicidio arrivato dopo l’ennesima lite, quella volta legata al fumo di un barbecue.

Come scrive Sandra Figliuolo sul Giornale di Sicilia in edicola, il gup Roberto Riggio, che ha processato l'imputato (difeso dagli avvocati Rosanna Vella e Claudia Naccari) con l'abbreviato, ha inflitto una pena inferiore rispetto ai 20 anni di carcere invocati dal sostituto procuratore Gianluca De Leo.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X