stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Palermo, allo Zen processione con inchino davanti alla caserma

Un omaggio all'Arma dei carabinieri nel quartiere Zen di Palermo. Durante la processione in onore di San Pio da Pietralcina viene fatta inchinare la statua questa volta non per omaggiare un boss, come avvenuto in passato in diversi paesi della Sicilia, ma davanti alla stazione dei carabinieri.

L'associazione Padre Pio e i fedeli hanno voluto così dare un segnale di legalità nel quartiere, con un gesto di devozione nei confronti del Santo. Gli organizzatori e i fedeli hanno rispettato anche il divieto della questura di non sparare i fuochi di artificio.

«Un gesto semplice, ma profondo per una comunità, per un quartiere delicato che vuole sottolineare un’inversione culturale. Per i Carabinieri, da sempre vicini alla gente comune, un seme che sta germogliando». Così Arturo Guarino comandante provinciale dei carabinieri di Palermo commenta la notizia dell’inchino fatto davanti alla caserma da alcuni fedeli che trasportavano la statura di Padre Pio durante la processione nel quartiere Zen di Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X