DA GDS IN EDICOLA

"Sei terrona e puzzolente", minacce e botte dai vicini di casa per un parcheggio

Insulti e botte per colpa di un parcheggio e poi minacce di morte ed epiteti quali "terrona", "mafiosa" e "puzzolente". A riceverli Ilde Cascio, collaboratrice scolastica che, per ragioni di lavoro, è stata costretta ad emigrare da Terrasini a Forlì.

Vive all'interno di un grande complesso di abitazioni che dividono l'ingresso e i parcheggi ma a lei, che è affittuaria, viene negato il parcheggio dell'auto e viene costantemente minacciata da alcuni condomìni. Giorni fa, secondo quanto sostenuto nella denuncia presentata alla polizia, la donna sarebbe stata insultata e picchiata e, come riporta Michele Giuliano in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, solo l'intervento delle forze dell'ordine ha scongiurato il peggio. Ha riportato una spalla lussata e il tendine del piede schiacciato; i sanitari le hanno dato 5 giorni di prognosi.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X