LA VOCAZIONE

Palermo, brillante avvocato rinuncia alla toga: sarà sacerdote

Chiesa, Dario Giuseppe Malizia, Palermo, Cronaca
Da sinistra Dario Malizia, Alessio Geraci, Giuseppe Fricano, Salvatore De Pasquale e Francesco Cinà

Dario Giuseppe Malizia, 44 anni, sarà ordinato sacerdote dall'arcivescovo monsignor Corrado Lorefice, assieme ad altri tre seminaristi diocesani, Francesco Cinà, Salvatore De Pasquale, Giuseppe Fricano, e a un religioso comboniano, Alessio Geraci. Malizia, avvocato, per anni ha operato per anni al servizio dei più poveri della città proprio accanto a fratel Biagio, a don Pino Vitrano, ai fratelli della missione, che rivela "mi ha fatto scoprire la mia vera vocazione, quella camilliana".

Nel lungo percorso di formazione di Dario, come rivela Alessandra Turrisi in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, c'è stata un'esperienza all'ospedale Villa Sofia, dove esiste una realtà camilliana e dove il neosacerdote celebrerà la sua prima messa domani mattina.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X