IL PROCESSO

Stato-mafia, Berlusconi sarà sentito il 3 ottobre in Aula bunker a Palermo

stato-mafia, Silvio Berlusconi, Palermo, Cronaca
Silvio Berlusconi

Le deposizioni di Silvio Berlusconi e Antonio Di Pietro del 3 ottobre e quelle di Giancarlo Caselli e Luciano Violante, del 24 ottobre, si terranno nell’aula bunker del carcere Ucciardone di Palermo. Lo ha comunicato, in apertura di udienza, il presidente della Corte di assise di appello, Angelo Pellino, dinanzi al quale si celebra il processo di secondo grado sulla trattativa tra Stato e mafia.

La Corte di assise di appello di Palermo, lo scorso 22 luglio, accogliendo le richieste delle parti aveva deciso di riaprire l’istruttoria dibattimentale.

A chiedere di sentire l’ex premier e leader di Forza Italia erano stati i legali di Marcello Dell’Utri a cui si era associata la procura generale, che rappresenta l’accusa. In primo grado la Corte di assise, nell’aprile 2018, aveva condannato a 12 di carcere l’ex senatore Marcello Dell’Utri e gli ex carabinieri del Ros Mario Mori e Antonio Subranni; stessa pena per Antonino Cinà, medico e fedelissimo di Totò Riina; 8 anni di reclusione per l’ex capitano dei carabinieri Giuseppe De Donno e 28 per il boss Leoluca Bagarella; e 8 anni per Massimo Ciancimino (per la calunnia all’ex capo della Polizia, Gianni De Gennaro).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X