L'INIZIATIVA

Rifiuti alla Vucciria di Palermo, ci pensano i volontari col reddito di cittadinanza

di

Ripulito tre mesi fa da residenti e migranti, la sporcizia si è rifatta viva in vicolo della Rosa Bianca a Palermo.

"L'inciviltà ha ripreso a dilagare", si legge in una nota che racconta di come un gruppo di volontari, beneficiari del reddito di cittadinanza, abbiano voluto dare il loro contributo scendendo in campo per ripulire il vicolo da frigoriferi, mobili, sacchetti di indifferenziata, vetro e tanti detriti in una zona dove è in vigore la raccolta “porta a porta” già dalla fine del 2018.

Una inciviltà che pare abbia stancato, a tal punto da rivolgersi a Santa Rosalia per invocare il suo aiuto.

"Un’area di circa 50 metri - ha spiegato il vice presidente della prima circoscrizione, Antonio Nicolao - un po’ nascosta, dentro il mercato storico della Vucciria, regnavano degrado e cattivi odori. Un vicolo abbandonato nello squallore, sporcato anche da numerosi escrementi di cani".

Dopo tante lamentele e segnalazioni da parte di alcuni imprenditori della zona, i volontari si sono messi all'opera con pale e mascherine rimuovendo i detriti. A fare da cornice, un cartello con lo slogan: "Santa Rosalia salvaci dall'inciviltà".

Anche la Rap ha collaborato a questa iniziativa, messa in atto "in favore della collettività".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X