LA MORTE DI ANNA MARIA SCAVO

Femminicidio di Carini, il gip convalida il fermo di Marco Ricci: è in carcere

femminicidio, omicidio carini, Anna Maria Scavo, Marco Ricci, Palermo, Cronaca
I carabinieri giunti sul posto

Convalidato dal gip il fermo, emesso dalla Procura di Palermo, di Marco Ricci, 42 anni. L'uomo è accusato di aver ucciso l'ex moglie 36enne, Anna Maria Scavo a Carini.

Il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere. L'omicidio è avvenuto sabato scorso nel negozio di calzature in Corso Italia nel centro del paese dove la donna lavorava come commessa. L'ex marito l'aveva aggredita con un taglierino alla presenza del figlio minore.

Secondo l'accusa, la ricostruzione degli eventi fornita dall'uomo e dal figlio minorenne è "incongruente con le successive risultanze investigative", frutto anche di un minuzioso sopralluogo eseguito di carabinieri della sezione Investigazione scientifiche del Nucleo investigativo di Palermo. Per questo due giorni fa era scattato il fermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X