stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Palermo, furto di rame nello scalo ferroviario Maredolce: arrestato 39enne

di

È stato sorpreso a rubare rame all’interno dello scalo ferroviario Maredolce a Palermo. La polizia di Stato ha arrestato un uomo, un 39enne palermitano del quartiere Borgo Vecchio, per furto aggravato.

Gli agenti del commissariato Brancaccio, arrivati sul posto in seguito a una segnalazione, hanno notato un uomo mentre riponeva dei cavi, opportunamente tagliati, all'interno di una sacca. Poco distante, è stata trovata la bicicletta dell'uomo con una cassetta in plastica già piena di conduttori elettrici in rame.

Una volta raggiunto e bloccato, l'uomo non ha opposto alcuna resistenza e non ha potuto fare altro che confessare di aver rubato i cavi dalla tratta ferrata.

Sul posto sono intervenuti successivamente i tecnici di Rete ferroviaria italiana che hanno confermato la provenienza del rame dall’impianto ferroviario.

L'uomo è stato arrestato e la tenaglia utilizzata per tranciare i cavi è stata sequestrata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X