L'INCHIESTA

Maltrattamenti ai bimbi a scuola, ancora un caso: maestra sospesa per 9 mesi a Termini

di

Una maestra di 50 anni di una scuola primaria di Termini Imerese è stata sospesa dall’esercizio della professione perché ritenuta responsabile di presunti maltrattamenti verso i suoi alunni.

I carabinieri della Compagnia di Termini Imerese, come si legge in un articolo sul Giornale di Sicilia in edicola, le hanno notificato una ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa del Gip di Termini Imerese, Stefania Gallì.

L’inchiesta, coordinata dal magistrato Alessandro Macaluso, è stata avviata qualche mese fa, nella scuola elementare pubblica del Plesso “Gardenia” di Termini Imerese.

L’insegnante è accusata di maltrattamenti nei confronti di bambini di età compresa tra i 6 e 8 anni. La maestra è stata sospesa dall’insegnamento per nove mesi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X