stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE

"Esorcismi a luci rosse" a Palermo, padre Anello condannato a 6 anni e 10 mesi

condanne, esorcismi a luci rosse, violenza sessuale, Salvatore Anello, Palermo, Cronaca
Tribunale di Palermo

La seconda sezione del tribunale di Palermo ha condannato il frate cappuccino Salvatore Anello a sei anni e dieci mesi con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di quattro donne, costituite parte civile nel processo. Il prete è accusato di avere praticato esorcismi a luci rosse, toccando nelle parti intime le donne, una delle quali minorenne, indicate come «possedute».

Il pm aveva chiesto per l’imputato 10 anni di carcere. Il collegio presieduto da Lorenzo Matassa ha imposto al religioso, che per adesso è libero, di risarcire le vittime e di pagare loro una provvisionale immediatamente esecutiva di cinquemila euro a testa. Anello era nella chiesa di Santa Maria della Pace, attigua al cimitero dei Cappuccini.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X