stampa
Dimensione testo
VIA SETTEMBRINI

Donna trovata morta a Palermo, l'autopsia: deceduta per infarto

Sarebbe morta per infarto dopo una lite con il compagno. È quanto avrebbe accertato l’autopsia eseguita nell’istituto di medicina legale sul corpo di Anna Alexandra Hrynkiewicz trovata senza vita in via Settembrini a Palermo lo scorso venerdì notte. La donna polacca di 45 anni che faceva la badante sarebbe stata colta da un malore fatale camminava.

Per sciogliere tutti i dubbi si dovranno attendere gli esami sui tessuti. La ferita alla testa comunque non sarebbe compatibile con la caduta. Un altro aspetto su cui si stanno concentrando le indagini della squadra mobile. La donna è stata trovata non distante dall’abitazione del compagno Carlo Di Liberto di 43 anni con cui conviveva.

L’uomo incensurato resta indagato per omicidio fino a quando non arriveranno anche gli esami istologici. Nel corso dell’interrogatorio il compagno ha ammesso la lite con la donna. Ha anche detto che l’avrebbe presa a schiaffi. Poi si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X