RITO ABBREVIATO

Bengalese investito e ucciso in via Roma a Palermo, processo in tempi record per il ventenne

Ha optato per il rito abbreviato Marco Ferdico, il ventenne che, meno di due mesi fa, in via Roma, ha investito con la sua auto, uccidendolo, Muhit Chowdhury, commerciante bengalese di 55 anni.

Tempi record per il processo, come riporta Sandra Figliuolo in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola.

Ferdico era stato arrestato per omicidio stradale, ma il provvedimento non era stato poi convalidato dal gip perché non era avvenuto in flagranza.

Tragico sabato sera a Palermo, le foto dell'incidente mortale in via Roma

Il giudice aveva comunque confermato i domiciliari per due mesi e la Procura impugnando la decisione è riuscita ad ottenere l'estensione della pena per sei mesi.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X