stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, giro di poltrone tra i funzionari di questura e commissariati: ecco le nuove assegnazioni
IL QUESTORE

Palermo, giro di poltrone tra i funzionari di questura e commissariati: ecco le nuove assegnazioni

di

Nuovi incarichi e assegnazioni alla questura di Palermo. Il questore Renato Cortese ha rimodulato alcuni incarichi, disponendo una rotazione delle dirigenze di alcuni uffici e il conferimento di nuovi incarichi che hanno interessato posti chiave della questura e dei commissariati.

Così il vice questore Ernesto Casiglia, già funzionario addetto presso la digos, diventa vice capo di gabinetto della questura, in sostituzione di Francesco Fucarini, promosso alla qualifica di primo dirigente e in attesa di nuova assegnazione ministeriale.

Il neopromosso vice questore aggiunto, Giuseppe Ambrogio, in precedenza funzionario addetto presso il commissariato di Bagheria, succede a Maurizio Antonucci, promosso invece alla qualifica di primo dirigente ed in attesa di nuova assegnazione ministeriale, alla direzione del commissariato di Brancaccio.

Il commissario capo Michele Alessio Modica, già in servizio presso il commissariato di San Lorenzo assume la direzione del commissariato di Porta Nuova, in sostituzione di Concetta Parrino, promossa alla qualifica di primo dirigente e in attesa di nuova assegnazione ministeriale.

Il neopromosso vice questore aggiunto Claudio Valenti lascia l’ufficio di gabinetto ed assume l’incarico di funzionario addetto alla digos.

Il commissario capo Laura Tuccio, già in servizio presso l’ufficio immigrazione, prende l’incarico di funzionario addetto all’ufficio di gabinetto della questura.

I commissari capo Giorgia Ortona, Lorena Di Ballo e Vincenzo Scognamiglio diventano funzionari, rispettivamente, presso i commissariati di San Lorenzo, Zisa e Bagheria.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X