IL CASO

Raduno dei terrapiattisti a Palermo, il Comune diffida gli organizzatori: "Nessun patrocinio"

comune, diffida, terrapiattisti, Palermo, Cronaca

La Terra è rotonda per il Comune di Palermo che prende le distanze dal raduno dei terrapiattisti, in programma nel capoluogo siciliano il 12 maggio, all’Hotel Garibaldi: dieci ore, dalle 9 alle 19 per mutare prospettiva e imparare a mirare orizzonti senza curvature. «L'amministrazione comunale informa che l’iniziativa non ha alcun patrocinio istituzionale e che gli organizzatori sono stati diffidati dal diffondere materiale con lo stemma o il logo della città», fa sapere l’amministrazione Orlando.

La macchina va avanti. Sul tappeto argomenti siderali: dall’egocentrismo della stella polare al complotto dell’Apollo 11, perchè «è tempo che le verità fondamentali si diffondano», afferma l’oracolo Agostino Favari, uno dei quattro relatori che saranno impegnati a dimostrare «l'assenza della curvatura terrestre», facendo luce sull'orbita del sole sulla terra piatta e sulla sostanziale verità che l’Apollo 11 non è mai andato sulla Luna, cruda realtà dopo «50 anni di inganni».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X