INCASTRATI DALLE TELECAMERE

Palermo, simulano furto per truffare l'assicurazione: denunciati due fratelli

denunciati due fratelli, distributore di benzina, furto, videosorveglianza, zona Policlinico, Palermo, Cronaca
Polizia

Sono stati denunciati per furto, danneggiamento e simulazione di reato i due fratelli palermitani, gestori di una pompa di benzina, che hanno simulato un furto cercando di truffare l'assicurazione.

Per non essere identificati, visto che il sistema di videosorveglianza li ha ripresi in azione, hanno portato via la centralina dell’allarme credendo che si trattasse dell'hard disk dell’impianto che registra le immagini. Il tentato furto è stato messo in scena in un distributore nella zona dell’ospedale Policlinico.

Gli agenti in un primo momento hanno constatato il tentativo di effrazione della cassaforte. I due fratelli sono tornati la notte e hanno portato via i soldi, circa mille euro, e la scatoletta dell’allarme. Le immagini riprese dal sistema di
videosorveglianza li hanno inchiodati e i due hanno ammesso le loro responsabilità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X