stampa
Dimensione testo
VIA MONTALBO

Rissa degenera in tentato omicidio a Palermo: senza patente investe un 24enne, è grave

di

Tentato omicidio ieri sera a Palermo, al termine di una lite tra due ragazzi. Un 18enne, al culmine del litigio, è salito sulla Smart del padre e ha investito un 24enne, poi è fuggito.

Il ferito è stato soccorso da polizia municipale e 118 e ha riportato un trauma facciale, un grave trauma toracico e la frattura di due vertebre lombari. Si trova ricoverato presso il trauma center di villa Sofia, in prognosi riservata.

L'episodio è avvenuto ieri sera, in via Montalbo, all'altezza del civico 233. Il 18enne, che in un primo momento è fuggito, si è poi costituito ai carabinieri di Palermo Falde che lo hanno arrestato per tentato omicidio e portato in carcere in attesa dell'udienza di convalida.

Il 18enne ha guidato l'auto del padre nonostante non abbia ancora conseguito la patente. Indagini in corso per capire il movente e risalire ad altri giovani che avrebbero partecipato alla rissa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X