stampa
Dimensione testo
IN VIA LA MALFA

Palermo, il trasloco dei vigili urbani bloccato da un certificato

Il certificato sulla regolarità dell'impianto elettrico che tarda ad arrivare blocca il trasloco dei vigili urbani da via Dogali a via La Malfa. Il comando della polizia municipale già da tempo avrebbe dovuto trasferirsi, tanto che il ritardo sulla tabella di marcia, come scrive oggi Giancarlo Macaluso sul Giornale di Sicilia, è di oltre 4 anni. E proprio quando ogni tassello sembra al suo posto arriva l’ultimo ostacolo.

Il comandante Gabriele Marchese aveva avuto rassicurazioni sul fatto che il palazzo di sette piani dove prima c'era la direzione regionale di Telecom sarebbe stato disponibile entro la fine di gennaio.

Ma il mancato arrivo del certificato di messa a terra dell'impianto elettrico sta facendo slittare ancora i tempi. Lo deve rilasciare Amg Energia, la partecipata del Comune. «Ora - spiega Marchese - mi hanno rinviato alla metà di aprile».

E lo conferma la stessa società che precisa: «Stiamo sanando una grossa lacuna: infatti, il certificato di conformità della messa a terra dell'impianto elettrico dell'edificio non è mai esistito in quanto non è mai stato redatto neanche dalla proprietà precedente». L’edificio di 7 piani è dotato anche di garage e magazzini sottoterra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X