stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Neonata morta a Palermo, risarcimento di 700 mila euro a genitori e nonni

Dovrà essere corrisposto un risarcimento di quasi 700 mila euro ai genitori e ai nonni di una neonata che dopo 147 giorni dalla nascita morì per le gravissime lesioni cerebrali subite prima del parto. La mamma era stata lasciata dall'ostetrica per un'ora e mezza senza alcun tipo di monitoraggio, non accorgendosi dunque per tempo che i battiti cardiaci della piccola erano scesi fino a 18 al minuto.

A 10 anni dalla morte, il tribunale, così come riporta Sandra Figliuolo in un articolo del Giornale di Sicilia in edicola, riconosce il risarcimento e a pagare dovranno essere proprio l'ostetrica, e la clinica Candela, in cui avvenne il parto. La casa di cura, però, visto che è stata "accertata la responsabilità esclusiva dell'evento in capo all'ostetrica e in mancanza di fatti propri di inadempimento" potrà rivalersi sull'ex dipendente.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X