stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, 15enne scappa da una comunità e ruba un portafogli: arrestato
POLIZIA

Palermo, 15enne scappa da una comunità e ruba un portafogli: arrestato

di

Un quindicenne fugge dalla comunità alla quale era affidato e ruba il portafogli di una dipendente di un bar in piazza Don Bosco a Palermo. La polizia ha arrestato il giovanissimo e lo ha portato nel centro di prima accoglienza Malaspina.

Il giovane ha raggiunto il bar di piazza Don Bosco ed ha chiesto alla dipendente di poter andare in bagno. Ma la dipendente si è insospettita poichè il giovane non è più uscito. La donna ha perciò deciso di controllare se fosse stato colto da malore e si è avvicinata alla zona dei bagni. Così ha sorpreso il giovane nello spogliatoio mentre rubava il suo portafogli.

Il ragazzino ha strattonato la dipendente ed è fuggito. La donna ha denunciato al 113 la rapina e ha fornito la descrizione del quindicenne. Le volanti hanno individuato il ragazzino in via Cirrincione, è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti, con ancora addosso il portafogli rubato.

Il ragazzino, con precedenti, era fuggito dalla comunità della provincia palermitana per evitare l’imminente notifica di un ulteriore provvedimento restrittivo in carcere. Ha raggiunto Palermo, dopo aver rubato una Fiat Panda, poi ritrovata dagli agenti in Largo Sellerio e restituita al legittimo proprietario.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X