CARABINIERI

La cocaina nascosta tra le caramelle, due pusher sorpresi allo Zen di Palermo: arrestati

di

Le dosi di cocaina nascoste in una confezione di caramelle: i carabinieri della stazione San Filippo Neri di Palermo hanno sorpreso due pusher tra i padiglioni dello Zen 2. I militari li hanno fermati ed identificati, M. C. e U. F., entrambi palermitani di 39 e 30 anni.

Sono scattate le perquisizioni sui due uomini e nella zona circostante. I militari hanno trovato  270 euro addosso ad  U. F. e all’interno di una confezione di caramelle in metallo nascosta con l’utilizzo di una calamita interposta ad un tubo dell’acqua, ben 17 dosi di cocaina suddivise in bustine per un peso complessivo di 6,5 grammi.

La sostanza stupefacente è stata inviata al laboratorio analisi sezione scientifica del comando provinciale dei carabinieri di Palermo per gli accertamenti qualitativi e quantitativi.

I due arrestati sono stati portati nel carcere Antonio Lorusso, in attesa dell’udienza di convalida. Il giudice ha convalidato gli arresti e ha disposto per entrambi la misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X