stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mafia, 3 giorni per ricordare il sindacalista Placido Rizzotto
DA SABATO

Mafia, 3 giorni per ricordare il sindacalista Placido Rizzotto

mafia, sindacalista, Placido Rizzotto, Palermo, Cronaca

Rapito e ucciso dalla mafia il 10 marzo 1948, quando aveva 34 anni, al sindacalista Placido Rizzotto saranno dedicati tre giorni di iniziative della Cgil a Corleone. Si comincia sabato alle 11, al centro multimediale, con una riflessione su Placido Rizzotto, Pio La Torre e Carlo Alberto Dalla Chiesa, nella Corleone degli anni '40, a partire dal libro "Pio La Torre e la Cgil - L’Impegno sindacale a Palermo e in Sicilia".

Domenica alle 10 intitolazione della via Placido Rizzotto a Palermo e lunedì alle 10, al complesso di edilizia popolare in contrada San Marco, letture delle poesie dei bambini delle scuole elementari e medie. A seguire un momento di riflessione sulla figura di Rizzotto.

"Riteniamo importante far sentire la presenza delle istituzioni, del sindacato e delle associazioni in uno dei quartieri del nostro paese, contrada San Marco, troppo spesso posto ai margini e non solo per collocazione geografica - dice Cosimo Lo Sciuti, segretario della Camera del Lavoro di Corleone - Non a caso, proprio da questo luogo vogliamo lanciare la proposta alle istituzioni e alla società tutta, per avviare una nuova stagione di sviluppo che parta dalla condivisione di proposte e azioni, volte a restituire speranza alla zona del corleonese sempre più isolata e abbandonata".

Intanto, domani alle 16, sempre a Corleone, nei terreni confiscati alla mafia e gestiti dalla cooperativa "Lavoro e non solo" saranno piantati un olivo e un roseto in memoria di Sandra Cappellini, dirigente sindacale della Cgil Toscana.

Sorgeranno al posto di un albero di olivo, distrutto dai vandali a gennaio, che era stato dedicato alla sindacalista toscana, prematuramente scomparsa il 2 giugno del 2014, a 44 anni, per ricordarne l'impegno profuso nei campi di lavoro e di studio, per la costituzione di un ponte della solidarietà tra la Toscana, la Sicilia e Corleone. Alla piantumazione parteciperanno il segretario Cgil Palermo Enzo Campo, il segretario generale Cgil Sicilia Michele Pagliaro, il responsabile dipartimento Legalità della Cgil nazionale, l’amministrazione e il consiglio comunale e la Camera del Lavoro di Corleone

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X