stampa
Dimensione testo
L'APPELLO SOCIAL

Ustica, l'appello dei residenti: "Vogliamo i vigili del fuoco sull'isola"

di

Sui social un appello da Ustica. “Vogliamo i vigili del fuoco a Ustica - si legge - non ci sentiamo cittadini di serie B. Vogliamo l’applicazione della legge 87/2004, sulla continuità del servizio. Chiediamo alle istituzioni di fare quanto fatto con Lipari, Lampedusa e Pantelleria”. Anche il sindaco Salvatore Militello scrive al ministro degli interni e chiede che i vigili del fuoco possano passare di ruolo.

Il primo cittadino si sta spendendo in queste settimane per risolvere la problematica che attanaglia i vigili del fuoco usticesi. “ Per la sua particolare conformazione - scrive il sindaco Militello al Ministro degli interni -  non esistono strade interpoderali percorribili da mezzi, ragione per cui la parte boschiva della riserva terrestre può essere raggiunta solo attraverso sentieri pedonali".

"Appare di tutta evidenza che un incendio nella parte boschiva si può avere ragione solo attraverso un tempestivo intervento di squadre di vigili del fuoco che, raggiungendo il sito nel più breve tempo possibile, mettono in sicurezza sia il patrimonio boschivo che le civili abitazioni che si trovano a diretto contatto con l’area di riserva terrestre. Chiedo la variazione del distaccamento volontario di vigili del fuoco di Ustica, in distaccamento permanente”.

L'articolo completo nell'edizione di Palermo del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X