stampa
Dimensione testo
IL CASO

La morte di Mario Biondo a Madrid, indagato il medico spagnolo che eseguì l'autopsia

di
cameraman morto Madrid, Mario Biondo, Palermo, Cronaca

Svolta nelle indagini sulla morte di Mario Biondo: indagato il medico legale spagnolo che ha effettuato l'autopsia sul cadavere del cameraman palermitano. Il tribunale di Madrid ha accolto il ricorso presentato dai genitori della telecameran contro il medico legale che ha esaminato il cadavere. Lo rivela il quotidiano spagnolo El Pais.

Era il 30 maggio 2013 quando il corpo di Mario Biondo, cineoperatore e marito della nota giornalista e conduttore Raquel Sánchez Silva, fu trovato senza vita nel soggiorno della casa che divideva con sua moglie, assente quel giorno.

La giustizia spagnola lo ha sin da subito ritenuto un suicidio e il caso venne archiviato. Una tesi a cui la sua famiglia, dapprima i genitori Santina D'Alessandro e Pippo Biondo, non hanno mai creduto. Inizia così la loro battaglia, ancora in corso, per accertare le verità sulla morte del figlio, allora 36enne.

Nel giugno scorso la Procura generale di Palermo aprì una nuova inchiesta sulla morte di Biondo e a fine novembre è stata disposta una nuova autopsia sul cadavere del giovane.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X