stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Polizia ferroviaria, a Palermo 41 persone arrestate e 128 indagate nel 2018
I DATI

Polizia ferroviaria, a Palermo 41 persone arrestate e 128 indagate nel 2018

di

Quarantuno persone arrestate e 128 indagate in stato di libertà. Questo il bilancio del 2018 della Polizia Ferroviaria di Palermo che ha effettuato controlli su 60590 persone sospette, il 24 % in più.

Numeri in crescita come quelli relativi all'impiego di pattuglie in stazione, 9532 (+5%) e 3783 a bordo treno.

Sono stati scortati complessivamente 7675 convogli ferroviari (in media 21 treni al giorno). Sono stati inoltre predisposti 1081 servizi antiborseggio in abiti civili, sia negli scali che sui convogli.

L’attività della Polfer ha riguardato anche i furti di rame e l’illegalità diffusa nelle aree ferroviarie attraverso mirate azioni di contrasto predisposte sia direttamente dal Ministero dell’interno che dalle locali Questure. Questa task force si è tradotta in oltre 168 controlli ai centri di raccolta e recupero metalli (+52%), in 2774 servizi di pattugliamento delle linee ferroviarie ed in 219 servizi di controllo su strada per un totale di 1327 veicoli sospetti sottoposti a verifiche.

Sono stati recuperati oltre 1050 chili del cosiddetto “oro rosso”, 2900 chili di altro metallo e 2580 chili di rifiuti ingombranti, tutto di provenienza illecita.

Sono state inoltre sequestrate diverse attività illegali riconducibili al trattamento dei rifiuti, evitando che l’esercizio abusivo e senza alcun tipo di cautela, potesse tradursi in ulteriori danni ambientali.

Inoltre, nel 2018,  il personale della Specialità ha rintracciato 28 persone scomparse, di cui 25 minori. Questi ultimi sono soggetti, sia italiani che stranieri, per lo più di sesso maschile che, si allontanano per ragioni diverse dalle loro famiglie o centri di accoglienza. Nel caso dei maggiorenni, invece, si tratta soprattutto di persone con disagio mentale che si allontanano arbitrariamente dai centri presso cui sono in cura.

Anche nel 2018 la Polizia Ferroviaria, con il progetto “Train…to be cool” ha  incontrato gli studenti di diverse scuole siciliane, allo scopo di sviluppare in particolare la cultura della sicurezza in ambito ferroviario, attraverso la conoscenza e l’applicazione delle regole di un corretto comportamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X