stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca I summit dei boss in una parruccheria di Palermo, scatta l'interdittiva antimafia
CUPOLA 2.0

I summit dei boss in una parruccheria di Palermo, scatta l'interdittiva antimafia

di

È scattata una misura interdittiva per il negozio "Parrucchieri La Rosa Marco" di viale Maria SS Mediatrice al civico 100 a Palermo.

La titolare è Maria Grazia Civiletti, non iscritta alla camera di commercio. Dalle indagini in merito all'operazione Cupola 2.0 è emerso che i summit di mafia avvenivano proprio all'interno di una stanza solarium.

Il prefetto di Palermo Antonella De Miro ha firmato un provvedimento di interdittiva antimafia nei confronti della ditta individuale di via Santissima Mediatrice. Maria Grazia Civiletti è la convivente di Marco La Rosa, uno dei 48 arrestati dell'operazione antimafia dello scorso 4 dicembre. La Rosa avrebbe anche usato le utenze telefoniche intestate alla Civiletti.

La Rosa aveva scelto la parruccheria che secondo gli inquirenti “era stato scelto quale luogo di elezione per gli incontri durante i quali si discutevano e pianificavano le strategie per il conseguimento dei fini del sodalizio mafioso. La Rosa  tuttavia, non aveva un ruolo meramente passivo rispetto allo svolgimento di tali summit. Ma si attivava al fine di far sì che i sodali potessero discutere fra di loro ed in maniera riservata dei propri affari, invitando di volta in volta con un pretesto i vari interlocutori a recarsi presso il detto esercizio commerciale, e così facendo da tramite fra di loro”.

Il provvedimento interdittivo è stato comunicato al Comune di Palermo, per i conseguenziali adempimenti di competenza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X