stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo ricorda Biagio Siciliano e Giuditta Milella, i due studenti travolti da un'auto della scorta
L'INCIDENTE NEL 1985

Palermo ricorda Biagio Siciliano e Giuditta Milella, i due studenti travolti da un'auto della scorta

incidente biagio siciliano, tragedia Giuditta Milella, Biagio Siciliano, Giuditta Milella, Leoluca Orlando, Palermo, Cronaca
Giuditta Milella e Biagio Siciliano

Il 25 novembre 1985 è una data tragica per Palermo. Trentatrè anni fa un incidente, che coinvolse alcune auto di scorta dei magistrati del pool antimafia di fronte al liceo Meli, in via Libertà, a Palermo, stroncò le giovani vite di Biagio Siciliano (14 anni) e Giuditta Milella (17 anni), falciati alla fermata del bus.

Nel trentatreesimo anniversario della loro morte, il sindaco Leoluca Orlando ha deposto dei fiori sul luogo dell’incidente, ricordando che "Giuditta e Biagio furono vittime innocenti di un terribile clima di violenza che, in quel periodo, vide numerosi uomini delle istituzioni cadere per mano mafiosa"denti e i docenti del Meli che riuscirono a dare uno splendido esempio di impegno civile alla città e all’Italia intera".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X