stampa
Dimensione testo
GDS IN EDICOLA

Corruzione al cimitero di Bagheria, oggi chiese chiuse: una sola messa come protesta

Una messa di «protesta» contro le offese arrecate ai defunti. Questa mattina le chiese in città rimarranno per consentire una celebrazione comunitaria al Cimitero in segno di riparazione per gli «orrori» perpetrati nel camposanto e che ha portato all’inchiesta con la quale, i carabinieri della compagnia di Bagheria, nell’ambito dell’indagine denominata «Caronte», hanno arrestato dieci persone con le accuse di vilipendio e occultamento di cadavere. Ne dà notizia un articolo di Pino Grasso sul Giornale di Sicilia di oggi.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X