stampa
Dimensione testo
INDAGINI

San Cipirello, accesso ispettivo antimafia al Comune: esaminati diversi documenti

di
antimafia palermo, san cipirello, Palermo, Cronaca
Municipio San Cipirello

Accesso ispettivo antimafia al Comune. Ieri sera funzionari della prefettura di Palermo e forze dell’ordine si sono presentati in corso Trieste e hanno cominciato a passare al setaccio documenti fino a tarda sera.

L’obiettivo è verificare l’eventuale sussistenza di forme di infiltrazione o di condizionamento di tipo mafioso. A disporre il provvedimento è stato il prefetto di Palermo, Antonella De Miro, su delega del ministro dell’Interno.

L’accesso ispettivo è stato notificato ieri pomeriggio all’assessore Giuseppe Clesi. Il sindaco Vincenzo Geluso e il suo vicesindaco Claudio Russo si trovano, infatti, a Bruxelles per un visita al Parlamento europeo.

L’attività ispettiva della Commissione d’indagine, guidata dal dottor Fabio Sanfilippo della Prefettura, è supportata da Carabinieri, Questura e Guardia di Finanza e dovrà essere perfezionata entro tre mesi dall’insediamento, periodo prorogabile di ulteriori tre mesi qualora necessario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X