stampa
Dimensione testo
VIA DEL CELSO

Palermo, ruba carte di credito e documenti a turisti russi: denunciato

di
furto centro palermo, turisti derubati, Palermo, Cronaca
Poliziotti di quartiere nel centro storico di Palermo

Aveva rubato carte di credito e passaporti a cittadini russi che nei giorni scorsi avevano alloggiato in un bed&breakfast del centro storico di Palermo. Un marocchino è stato individuato e fermato in via del Celso da una pattuglia di poliziotti di quartiere a bordo di un'auto elettrica durante l'attività di controllo per le strade del percorso arabo-normanno della città.

Gli agenti ieri hanno notato il cittadino straniero, pregiudicato e già noto alle forze dell'ordine perché sospettato di avere compiuto recenti furti, aggirarsi per le vie del centro. L'uomo ha disatteso l’ "alt" intimato dalla polizia e ha tentato di fuggire lungo corso Vittorio Emanuele. Ne è nato un rocambolesco inseguimento, in pieno giorno, tra turisti attoniti e lungo i vicoli della zona simbolo del patrimonio Unesco. La fuga, durata alcuni minuti, si è conclusa in via del Celso, nei pressi di un cantiere edile dove il marocchino ha provato invano a nascondersi, ma è stato raggiunto e bloccato dagli agenti.

Addosso al marocchino i poliziotti hanno rinvenuto un coltello a serramanico, nonché carte di credito e passaporti riconducibili ad alcuni cittadini russi derubati in un Bed e Breakfast della zona nei giorni scorsi.

I documenti sono stati riconsegnati ai proprietari proprio quando questi stavano già organizzando un veloce rientro nel loro Paese.

Il cittadino marocchino è stato denunciato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e porto di oggetti atti ad offendere. Gli sono stati notificati, inoltre, un provvedimento di obbligo di dimora e un avviso orale del questore, maturati a seguito di reati precedenti a quello descritto e sono in corso indagini per delineare il quadro delle sue responsabilità anche in ordine ad altri ancora precedenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X