stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Strage di via D'Amelio, le iniziative a Palermo per ricordare le vittime
IL PROGRAMMA

Strage di via D'Amelio, le iniziative a Palermo per ricordare le vittime

di
strage via d'amelio, Paolo Borsellino, Palermo, Cronaca
Strage via D'Amelio

Una riunione del comitato direttivo dell'Associazione nazionale magistrati a Palermo, poi presentazioni di libri e la piantumazione di alberi al parco Uditore: sono queste alcune delle iniziative in programma il 18 e 19 luglio in occasione del ventiseiesimo anniversario della strage di via D'Amelio, nella quale vennero uccisi il giudice Paolo Borsellino assieme agli agenti della sua scorta Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina, Emanuela Loi e Claudio Traina.Il clou con il minuto di silenzio alle 16,58, l'ora della strage.

Per ricordare le vittime sono, infatti, diverse le iniziative programmate. Mercoledì 18 luglio, alle 15, al Palazzo di giustizia è prevista la riunione del Comitato Direttivo Centrale dell'Anm. Poi, alle 17 visita al museo 'Falcone e Borsellino' e alle 18 la messa in scena della piece 'Fra le sue mani' di Roberto Greco e Valeria Siragusa.
Giovedì 19 alle 9,30, tappa al Giardino della Memoria di Ciaculli, il sito confiscato alla mafia e gestito da Unione cronisti e Associazione magistrati.

Nel pomeriggio, alle 17,30, si svolgerà una tavola rotonda al Collegio San Pietro a Marsala. Previste due sessioni su "Paolo Borsellino: il coraggio e l’esempio" e "Emanuela Loi e le donne vittime della mafia" alle quali parteciperanno Luca Palamara, consigliere del Consiglio superiore della magistratura; Francesco Minisci, presidente dell’Associazione nazionale magistrati; Gioacchino Natoli, ex presidente della Corte di Appello di Palermo; Alessandra Camassa, presidente del Tribunale di Marsala; Angelo Piraino, consigliere della Corte di Appello di Palermo, e Luana D’Amato, sovrintendente della Polizia di Stato.

Oltre alle iniziative dell'Anm ci saranno quelle di alcune associazioni. «Le Agende Rosse» si ritroveranno il 18 alle 17 ai cantieri Culturali della Zisa per la presentazione del libro «L'agenda ritrovata- Il diario». Alle 21 è prevista, invece, la salita al monte Pellegrino: il corteo partirà da via D’Amelio e dalle 23, sempre in via D’Amelio, comincerà una veglia.

Giovedì alle 9 al Parco Uditore saranno piantati degli alberi mentre alle 15 in via D’Amelio interventi dal palco sul tema "Le nuove generazioni respireranno il fresco profumo di libertà?".

Alle 18 verrà presentato il libro «La Repubblica delle Stragi» con gli interventi di Salvatore Borsellino, Roberto Scarpinato, Giovanni Spinosa, Fabio Repici e Giuseppe Lo Bianco. Alle 19.30, sarà trasmesso un video con materiale inedito dal titolo «Nuove ipotesi sul furto dell’Agenda Rossa di Paolo Borsellino».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X