stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Accusa di truffa, ricomincia da capo il processo a Tutino
TRIBUNALE

Accusa di truffa, ricomincia da capo il processo a Tutino

processo tutino, Palermo, Cronaca
Matteo Tutino

Deve ricominciare da zero, dopo due anni di attività istruttoria, consulenti e decine di testimoni ascoltati, il processo a Matteo Tutino, ex primario del reparto di Chirugia maxillofacciale dell’ospedale Villa Sofia accusato di truffa aggravata. Secondo gli inquirenti avrebbe eseguito nella struttura pubblica, spacciandoli per "funzionali" e quindi mettendoli a carico del Servizio sanitario nazionale, interventi estetici.

E’ cambiato il presidente del collegio giudicante e gli avvocati del medico hanno negato il consenso ad acquisire gli atti compiuti. Decisione che costringe il tribunale, ora presieduto da Fabrizio La Cascia, a ripetere tutta l’attività compiuta finora.

Tutino è sotto processo con l’ex manager dell’ospedale Giacomo Sampieri, Damiano Mazzarese, dirigente del dipartimento di Anestesia e rianimazione, Giuseppe Scaletta, ispettore della Digos e la moglie genetista, Mirta Baiamonte. Rispondono, a vario titolo, di truffa, abuso d’ufficio e tentato abuso d’ufficio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X