stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marciante è il nuovo vescovo di Cefalù, si scagliò contro il funerale show di Casamonica
LA NOMIMA DEL PAPA

Marciante è il nuovo vescovo di Cefalù, si scagliò contro il funerale show di Casamonica

CEFALÙ. Il Papa ha nominato vescovo di Cefalù monsignor Giuseppe Marciante, finora vescovo ausiliare di Roma. Marciante prende il posto di monsignor Vincenzo Manzella. Lo riferisce il Bollettino della sala stampa vaticana.

Marciante è nato a Catania il 16 luglio 1951. Ha compiuto gli studi filosofici e teologici presso lo Studio Teologico "San Paolo" di Catania. Ha conseguito la Licenza in Missionologia presso la Pontificia Università Gregoriana. Ordinato sacerdote il 5 ottobre 1980 per l'arcidiocesi di Catania.

Dal 1° luglio 1993 si è incardinato nella diocesi di Roma. Ha ricoperto i seguenti incarichi e ministeri: vicario parrocchiale di "S. Maria in Ognina" dal 1980 al 1986; vicario parrocchiale di "S. Maria in Cibali", nell'arcidiocesi di Catania; parroco di "San Giuseppe", nella diocesi di Albano, dal 1987-1989.

Dal 1998 è assistente nazionale ecclesiastico dell'Associazione di donatori di sangue Fratres e dal 1989 è Parroco di "San Romano Martire".

Nel 1995 è stato nominato Prefetto della XII Prefettura e dal 2008 è Membro del Collegio dei Consultori e del Consiglio Presbiterale Diocesano di Roma. Nel 2001 è stato nominato Cappellano di Sua Santità.

Fu Marciante, nel 2015, a scagliarsi contro il “funerale show” del boss romano Vittorio Casamonica quando, per salutarlo un'ultima volta, fu usata la musica del film "Il Padrino", e un elicottero che sorvolando sulla gente spargeva petali di rosa e sei cavalli neri che trainavano una carrozza funebre.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X